GREEN EGG

concept: NCB Architettura
anno:
2015

“Coloro che fanno distinzione tra intrattenimento ed educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente, e il divertimento deve essere educativo”.

| Marshall Mc Luhan |

Nell’ambito dell’esperienza quotidiana, sempre più spesso il prodotto agricolo viene percepito come pura merce, avulso dal suo ciclo produttivo e slegato dal territorio da cui trae origine. La dicotomia tra urbanità e campagna è ormai così fortemente strutturata che le giovani generazioni stanno perdendo qualsiasi informazione e riferimento rispetto al sistema di produzione agricolo secondo natura. Un sistema in cui la territorialità, la ciclicità, le tecniche e le tecnologie agronomiche costituiscono i presupposti della genuinità del prodotto finale. Da queste premesse, e da un’idea dello studio milanese NCB ARCHITETTURA in collaborazione con la FONDAZIONE MINOPRIO di Vertemate, nasce il progetto Green Egg. Green Egg è una microserra prefabbricata che le scuole possono adottare per avvicinare i bambini, con una forma nuova e accattivante, ai temi della produzione agricola e dell’educazione alimentare. La forma a uovo, simbolo di vita e di rigenerazione, suggerisce un ambiente protetto e accogliente, dove i

semi possono germogliare e offrire ai più piccoli l’esperienza dell’intero ciclo biologico di un ortaggio o un frutto. Il design e la tecnologia diventano così leve per amplificare la loro curiosità, e suscitare in loro un senso di stupore e di partecipazione al progetto formativo. Le dimensioni contenute della serra e l’insieme delle tecnologie integrate favoriscono la collocazione di Green Egg anche all’interno di spazi esigui, favorendo una frequentazione diretta ed immediata della serra e delle sue produzioni da parte dei bambini. Pensato come una biosfera, Green Egg garantisce la massima autosufficienza sia da un punto di vista energetico, grazie all’uso di pannelli solari, che idrico, grazie al sistema a flusso e riflusso e al recupero dell’acqua piovana. La temperatura interna è regolata da una centralina climatica, che governa l’apertura automatica dei teli laterali e l’accensione delle lampade ad infrarossi. L’irrigazione è gestita da timer programmabili, che comandano pompe ad immersione per la distribuzione dell’acqua ai bancali. Green Egg offre anche la possibilità di un upgrade tecnico per il monitoraggio automatico delle colture e la registrazione dei relativi dati, per una maggiore conoscenza del ciclo produttivo e consapevolezza dei suoi consumi.







www.fondazioneminoprio.it | scrivi a: greenegg@fondazioneminoprio.it